All posts in: "Opinioni"

  1. Il rischio “cento Gorino” non è poi così lontano

    di Giuseppe Casucci

    Nell’ultimo triennio (2014 – 2016) gli arrivi via mare sommano finora a 478 mila migranti e profughi, cifra che sfiorerà con ogni probabilità il mezzo milione entro la fine dell’anno. Con la Libia fuori controllo e la libera circolazione sospesa fino a data non ancora certa, il meccanismo ‘collo di bottiglia’ nei flussi migratori,

  2. La grande politica accade. Altrochè!

    di Fabrizio Molina

    Ieri era una normale e calda domenica di Aprile, uno di quei giorni fatti apposta per pennichelle megagalattiche, movimenti lenti, frasi riflettute. E per un poco, di sana pigrizia. Una domenica che, se non fosse stato per il referendum sulle trivelle, non sarebbe mai stata scritta nei libri di storia.

    Eppure la grande politica accade; …

  3. A Milano la sinistra riparte davvero

    di Fabrizio Molina

    Dite quel che volete ma Milano dimostra di essere sempre 50 metri avanti rispetto all’Italia. 100 rispetto a Roma. Soprattutto se si parla di sinistra che tutti, stupidamente, davano per morta.

    A Roma c’è ancora…

  4. Abbassate le arie

    Detesto chi dice “lo avevo detto io…”, ma stavolta faccio uno strappo alla regola che mi sono dato e lo dico: “io lo avevo detto”. In un articolo intitolato Il seme del tamarindo, pubblicato su questo sito un po’ di tempo fa, nei giorni in cui divampava la primavera araba dicevo che una fase nuova era iniziata e che per quanto lenta, accidentata,…

  5. Ancora di sinistra

    di Fabrizio Molina

    Essere di sinistra è sempre stato molto faticoso; quel continuo rapporto con il superio, con la coscienza, con la ricerca della coerenza. Mamma che fatica! Qualche volta, nell’ultimo periodo, mi vado anche domandando se non sia ora di finirla. Sono stato

  6. Lo slogan retorico (ed inutile) delle espulsioni facili

    di Giuseppe Casucci

    Sia detto senza retorica: è facile sproloquiare di governo della pressione migratoria. Lo è molto meno riuscire a trovare soluzioni efficaci e non discriminatorie nei confronti di chi cerca aiuto:…

  7. Da tutti gli imbecilli…

    di Fabrizio Molina

    Da tutti gli imbecilli … libera nos Domine! Una preghiera semplice la mia, utopistica e folle che mai potrà realizzarsi. E come si fa a liberarsi dagli imbecilli? Per giunta da tutti quanti? L’ultimo è…

  8. Parigi e noi

    di Fabrizio Molina

    Ci sono decine, forse centinaia, di romanzi, film, serie televisive, persino fumetti per bambini, che hanno come tema centrale la condanna a rivivere sempre lo stesso giorno. Il protagonista condannato a permanere nella stessa storia, la stessa narrazione, la stessa emozione in eterno, dovendo e potendo solo viverla e riviverla, senza cambiarla in nulla, senza mai poterla spegnere. Sia esso

  9. Se tiene sotto controllo il cuore

    di Fabrizio Molina

    Quando nel 2013 Monsignor Pietro Vittorelli lasciò il posto di abate di Montecassino, quei bugiardelli della Cei, dissero che era cardiopatico e non poteva restare. Discoletti, non si dicono le bugie! La verità era un’altra.

  10. Un retrogusto amaro

    di Fabrizio Molina

    Quando era forte e saldo in sella alla sua ridicola bicicletta, ho detto mille volte quanto mi stesse antipatico Marino, con quella faccia da insopportabile secchione. Ma ora che dalla bicicletta sembra essere sceso,