“SCAMBIO IL MONDO” Posted novembre 14, 2018 by nslgl.admin

0

Sembra un sogno, un grido lanciato da un folle, un’invocazione di una persona entusiasta della vita. Forse un po’ lo è anche, ma “SCAMBIO IL MONDO” è soprattutto il titolo del progetto rivolto ai bambini da 0-6 anni che ha l’obiettivo di costruire insieme luoghi “mentali”, ancor prima che fisici, spazi vivi e vitali dove incontrare famiglie, scuole e soggetti del Terzo Settore nel territorio del VI Municipio di Roma (Zona Est, più di 260mila abitanti )

In altre parole: con l’occhio operativo posizionato “ad altezza del bambino”, vengono realizzate iniziative pensate, non tanto per i “bambini stranieri”, ma per “bambini in un mondo straniero”, per sviluppare singole molteplici competenze sociali dei bambini, per rafforzarne l’autostima e l’equilibrio relazionale. Con particolare attenzione a situazioni e storie di vita di ciascuno, per riuscire a cogliere eventuali necessità di interventi mirati che si adeguino al vissuto specifico di ogni bambino.

Il progetto – promosso da Nessunluogo è Lontano in collaborazione con il MUNICIPIO ROMA VI Delle Torri, Assessorato alle Politiche Sociali e Sanità, Pari Opportunità; l’ISTITUTO “Maria Grazia Cutuli” , l’ISTITUTO “Emma Castelnuovo”, – è nato nell’ambito del “Pacchetto Famiglia 2015”, della REGIONE LAZIO,   (e finanziato dalla Regione) ed è  coordinato dall’IPAB Opera Pia Asilo Savoia .

A partire dalle prime attività già cominciate nel mese di ottobre 2018, per i successivi otto mesi, si svolgeranno le attività laboratoriali sulle emozioni, la narrazione e le letture in famiglia; incontri su musica, arte, cucina e gioco, prevedendo periodici eventi comunitari ed eventi conclusivi a giugno 2019. Entro settembre 2019 (a percorso concluso) sarà messa a punto un’analisi dei dati e delle osservazioni raccolte, per permettere di tracciare un bilancio dell’attività condotta. E – perché no? – progettare il rinnovamento dell’esperienza per l’anno successivo.

Lo spirito strategico che anima l’intera operazione nasce dal metodo della co-progettazione e sperimentazione di un modello pedagogico-quantitativo di integrazione, attraverso i servizi socio- educativi, dei bambini stranieri nella fascia di età compresa tra 0 e 6 anni.

Forse il mondo non si cambierà solo così, ma un pezzo di Roma, per i bambini che vivranno “SCAMBIO IL MONDO”, sarà certamente un po’ più bello…

Le pagine social create appositamente sono:

Su facebook:

https://www.facebook.com/progetto5cambioilmondo/

Su Instagram:

https://www.instagram.com/progetto_scambioilmondo/?hl=it

Comunichiamo e raccontiamo esperienze e impressioni!

Leave a Comment