Raccolta fondi NELL

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Per effettuare una donazione tramite bonifico bancario, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  • Eseguire un bonifico bancario a favore di "Associazione Nessun luogo è lontano"
  • IBAN: IT65P0832703243000000003948
  • c/c in essere presso Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121
  • Come causale, indicare "Donazione per "Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121"
  • Inviare copia del bonifico effettuiato a: [email protected]

Vi informiamo che  da gennaio 2020 è cambiato il bonus fiscale in favore delle associazioni del terzo settore.

Per maggiori informazioni:

https://quifinanza.it/fisco-tasse/maxi-bonus-fiscale-cosa-prevede-riforma-terzo-settore/348450/ GRAZIE!

Totale Donazione: €100,00

Nuovi vertici al Cir: e auguri al ‘nostro’ Beppe!

by Redazione

Giuseppe Casucci, attuale responsabile del dipartimento politiche migratorie della Uil (e della web newsletter ‘Focus immigrazione’) e vicepresidente di Nessun Luogo è lontano è il nuovo vicepresidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati (Cir). Affiancherà il nuovo presidente Roberto Zaccaria, ex presidente della Rai, ex deputato e professore ordinario di Istituzioni Diritto pubblico all’Università di Firenze, che succede a Savino Pezzotta che ha definito la sua esperienza di otto anni nel Cir “arricchente sul piano umano”: “Abbiamo fatto cose importanti e serie. Abbiamo capito che non è solo una questione di quanti sono ma anche di chi sono, dei bisogni di ogni persona”, ha affermato l’ex segretario generale della Cisl.

Da deputato, Zaccaria è stato primo firmatario di una proposta di legge organica sul diritto d’asilo elaborata assieme con il Cir.

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati è un ente morale e un’Onlus, costituitasi nel 1990, sotto il patrocinio dell’UNHCR. Tra i soci fondatori e membri del Comitato direttivo del CIR vi sono i più importanti organismi italiani di carattere umanitario e le Confederazioni sindacali. “L’obiettivo del CIR – si legge sulla scheda di presentazione del sito – è difendere i diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo, per l’affermarsi di un sistema integrato ed efficiente che si sviluppi nelle diverse fasi dell’accoglienza, dell’integrazione e dell’eventuale ritorno assistito nel Paese di origine, in attuazione dei principi stabiliti dal sistema internazionale dei diritti umani, dalla Convenzione di Ginevra sui Rifugiati del 1951 e della recente normativa comunitaria.”

Tutta l’Associazione, e la redazione del sito, è felicissima per questo incarico assegnato all’amico Beppe. Se lo merita per la competenza, la passione e la serietà con cui ha seguito questo tema da tempo. Gli diciamo che gli auguriamo buon lavoro e che saremo pronti ad aiutarlo ogni volta che ne avesse bisogno.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Archivi