Raccolta fondi NELL

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Per effettuare una donazione tramite bonifico bancario, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  • Eseguire un bonifico bancario a favore di "Associazione Nessun luogo è lontano"
  • IBAN: IT65P0832703243000000003948
  • c/c in essere presso Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121
  • Come causale, indicare "Donazione per "Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121"
  • Inviare copia del bonifico effettuiato a: [email protected]

Vi informiamo che  da gennaio 2020 è cambiato il bonus fiscale in favore delle associazioni del terzo settore.

Per maggiori informazioni:

https://quifinanza.it/fisco-tasse/maxi-bonus-fiscale-cosa-prevede-riforma-terzo-settore/348450/ GRAZIE!

Totale Donazione: €100,00

Tag: flussi

Flussi: per i lavoratori stagionali un mini decreto da 10 mila ingressi

by Redazione

europe

La programmazione per il 2015 ancora più risicata rispetto al passato. Pesano le false domande e la disponibilità di lavoratori comunitari o comunque già presenti in Italia (dal sito www.stranieriinitalia.it)

La primavera non è alle porte, ma per evitare che quando arriverà non ci siano braccianti pronti a raccogliere i frutti delle nostre campagne è già tempo di ragionare sui nuovi ingressi di lavoratori stagionali extracomunitari…



Il governo: un tavolo per capire. Ma perché chi ci lavora sul serio resta fuori?

by Redazione

Studiare l’immigrazione è bene, meglio sarebbe farlo anche con chi  supporta i migranti concretamente ogni giorno. Meditate, gente, meditate.

di Giuseppe Casucci

Quello dell’immigrazione è un tema complesso e multi valoriale che riguarda oltre 200 differenti etnie e culture, attraversa a 360 gradi la complessa problematica della nostra società e può essere affrontato solo con mente aperta e scevra di pregiudizi. Negli ultimi 20 anni i flussi migratori…



Restare o partire?

by Redazione

Sul sito www.neodemos.it (Popolazione, società e politiche) è apparsa questa interessante riflessione sull’immigrazione non comunitaria in Italia e i recenti (inattesi?) sviluppi del fenomeno. Gli autori dell’articolo (titolo originario “Should I Stay or should I go? L’immigrazione non comunitaria in Italia”), che pubblichiamo per intero, sono Cinzia Conti e Salvatore Strozza, che scrivono a titolo personale senza coinvolgere le istituzioni di ricerca e studio per le quali lavorano (rispettivamente Istat e Dipartimento di Scienze Politiche Università di Napoli Federico II).

Allargamento dell’Unione europea e libera circolazione dei suoi cittadini sono due eventi che nel 2007 hanno contribuito in modo significativo a rafforzare la distinzione tra migrazioni…



Immigrazione: c’è modo e modo di informare

by Redazione

“Tutte le bufale sugli immigrati in Italia”: è il titolo provocatorio ma corretto, dell’articolo di Adriano Biondi pubblicato  il 19 febbraio 2014 sul sito di informazione-partecipata www.fanpage.it. Dall’emergenza degli sbarchi ai costi per lo Stato, passando per le case popolari e il reddito minimo garantito: ciò che bisogna sapere per non cadere nei luoghi comuni, ragionare con la propria testa e non farsi prendere dalle facili emozioni

La decisione dei cittadini svizzeri di sottoscrivere un referendum che impegna il Governo a rivedere le norme in materia di immigrazione ha finito inevitabilmente…



L’immigrazione “made in Italy”: numeri e caratteristiche che fanno la differenza

by Redazione

Spunti di riflessione al dibattito congressuale UIL, in materia di immigrazione di Giuseppe Casucci (*)

Tra il 2002 ed il 2012 la popolazione straniera, che rappresenta il 7,9% di quella totale, è quasi triplicata e l’aumento è stato del 311%, inferiore in Europa solo a quello della Spagna. Nel corso dell’ultimo decennio il numero degli stranieri in Italia…



XIX RAPPORTO SULLE MIGRAZIONI 2013

by Redazione

E’ stato presentato, il 10 dicembre 2013 a Milano, il XIX Rapporto nazionale sulle migrazioni 2013, elaborato dalla Fondazione Ismu (Iniziative e studi sulla multietnicità). Il Rapporto si avvale di dati statistici da fonti primarie (Istat, Istituti nazionali ed enti pubblici, ministeri, centri di ricerca, ecc.), e di iniziative di ricerca nazionali e internazionali.

Ecco alcuni dati, per il Rapporto completo rimandiamo al sito:



Immigrazione: dalla crisi economica, l’occasione per cambiare

by Redazione

Di Giuseppe Casucci

Dopo 10 anni di crescita ininterrotta, la presenza di stranieri nel nostro Paese segna una lunga battuta d’arresto a causa della crisi economica. In un certo senso, siamo di fronte ad un mutamento di scenario che è necessario tener di conto, se vogliamo comprendere questo fenomeno e dare risposte adeguate.

Gli stranieri rappresentano…



Cerca

Archivi