Raccolta fondi NELL

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Per effettuare una donazione tramite bonifico bancario, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  • Eseguire un bonifico bancario a favore di "Associazione Nessun luogo è lontano"
  • IBAN: IT65P0832703243000000003948
  • c/c in essere presso Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121
  • Come causale, indicare "Donazione per "Banca di Credito Cooperativo di Roma - Ag. 121"
  • Inviare copia del bonifico effettuiato a: [email protected]

Vi informiamo che  da gennaio 2020 è cambiato il bonus fiscale in favore delle associazioni del terzo settore.

Per maggiori informazioni:

https://quifinanza.it/fisco-tasse/maxi-bonus-fiscale-cosa-prevede-riforma-terzo-settore/348450/ GRAZIE!

Totale Donazione: €100,00

Categoria: Opinioni

Immigrazione: riscrivere il contratto sociale anche dentro il sindacato

by Redazione

Di Giuseppe Casucci, Coordinamento Nazionale UIL Immigrati
Un decimo degli iscritti alla UIL, cioè oltre 200 mila affiliati, è oggi costituito da lavoratrici e lavoratori non nati in Italia. Lo stesso fenomeno è in atto nelle altre confederazioni dove la presenza degli stranieri è cresciuta in parallelo con l’andamento demografico generale…



Piccolo disperato appello: per fermare le guerre (micro e macro) bisogna investire sulla pace. E anche tanto

by Redazione

di Vittorio Sammarco

 

No, davvero la storia non è finita, come si affannò a spiegare alcuni anni fa l’economista Francis Fukuyama.
E’ invece evidente che il crollo del muro di Berlino e la fine dei blocchi contrapposti non ha significato per nulla la pacificazione generale del globo. La guerra (purtroppo in queste ore mentre si scrive viene proprio di chiamarla così) di nuovo in corso tra Israele e Palestina…



La morte in mare, che stronca il sogno di libertà

by Redazione

Dal 1988 quasi 20 mila morti nel tentativo di raggiungere l’Europa. A denunciarlo è Fortresse Europe che da 26 anni tiene il macabro conteggio delle vittime africane, fuggite dal proprio Paese in cerca di un futuro migliore ed il cui sogno si è infranto nelle sabbie del Sahara o tra i flutti di quello che dovrebbe essere il mare Nostrum. Basterebbe cambiare la Convenzione di Dublino per mettere fine a questa ecatombe.

 
di Giuseppe Casucci

I titoli dei giornali e delle breaking news, fanno a gara nel contare quanti siano i boat people sbracati ogni giorno,



COOPERAZIONE INTERNAZIONALE DELL’ITALIA, APPROVARE LA NUOVA LEGGE È SUFFICIENTE PER FAR FUNZIONARE IL SETTORE?

by Redazione

di VINCENZO PIRA – ARMADILLA ONLUS

L’assemblea del Senato ha approvato il 24 giugno 2014 con 201 voti favorevoli, 15 astenuti e nessun voto contrario il testo del Disegno di legge (Ddl) di riforma della Cooperazione italiana allo sviluppo, già approvato dal Consiglio dei ministri il 24 gennaio scorso. Il Ddl ora passerà all’esame della Camera dei deputati e si auspica venga approvato definitivamente nei prossimi mesi.

Unanime, sia nel mondo politico sia nella società civile, è l’esigenza



Giovani, bravi e coraggiosi: italiani in fuga verso l’Inghilterra

by Redazione

Questo interessante articolo di Massimo Livi Bacci, docente di demografia, alla Facoltà di Scienze politiche dell’università di Firenze è stato pubblicato il 18 giugno dal sito “Neodemos.it- popolazione, società e politiche.” Con il titolo “Italiani verso la Gran Bretagna”.

 

Nello scorso mese di Gennaio, l’Istat ha reso noti i dati sui trasferimenti di residenza (dall’estero e per l’estero)



20 giugno, giornata mondiale del rifugiato: quel che ci dicono i numeri

by Redazione

Arrivi via mare nel Sud Italia a quota 58 mila. Eurostat, nel 2013 solo 4.840 rifugiati trasferiti in Paese differente da quello d’arrivo. Svezia e Germania i Paesi più ospitali. Italia al quarto posto

(di Giuseppe Casucci, Vicepresidente del CIR)

Roma, 19 giugno 2014 – Prosegue la catena ininterrotta di flussi di arrivo via mare, in prevalenza richiedenti asilo in arrivo da zone di guerra come la Siria, la Somalia ed il Sudan. Secondo



Cerca

Archivi